Vetro

Prodotti artigianali


Proloco


Vetro


Pur avendo avuto scambi con i marinai fenici, ai quali Plinio il Vecchio fa risalire la scoperta del vetro, nonostante i contatti con gli Etruschi, notoriamente grandi maestri in quest’arte, e la lunga dominazione di Roma, che, ove possibile, creava il "vicus vetrarius", quartiere riservato agli artigiani vetrai, la Sardegna, pur ricca di sabbie silicee, non si è particolarmente distinta nell’arte vetraria. Sono, quindi, assai rari i vetrai che operano nell’isola realizzando bicchieri, bottiglie e contenitori di varie forme e spessore. Una lavorazione apprezzabile è quella del mosaico di vetro, utilizzato nei rivestimenti di pareti e pavimenti, e preparato con tessere, ottenibili in vari colori, per stampaggio allo stato pastoso di vetro trasparente, opaco e sabbiato. Fra le lavorazioni del vetro devono annoverarsi anche gli smalti, adoperati ad Assemini, Oristano, Cagliari e Sassari, per decorare metalli e ceramiche, con la tecnica dell’immersione e dello spruzzo. Si distinguono, per i particolari effetti ornamentali, gli artigiani di Cagliari, Sassari e Pirri, che producono vetri sabbiati, incisi alla mola o all’acido, satinati, e dalla superficie spesso arricchita con sostanze coloranti o composti volatili a caldo di metallo. I prodotti attuali sono tutti di concezione moderna: fra i i più interessanti possono annoverarsi mosaici, pannelli per porte, pareti e finestre, lampadari, bottiglie, bicchieri, abat-jours, soprammobili, trasparenti e colorati.
esomeprazol fass esomeprazol uso esomeprazol ficha tecnica
budesonid sandoz budesonid rektalskum budesonid 0 2 mg
malonetta opkast malonetta dosis malonetta birth control
amitriptylin 50 mg amitriptylin 50 amitriptylin nedtrapning